Oltre a questi requisiti, il nucleo familiare deve anche dimostrare di trovarsi in difficoltà economica, non deve cioè superare un livello di reddito di 6713,93 euro l'anno, determinato in base all'Isee.
Energia elettrica, esiste uno specifico bonus-sconto sulla bolletta elettrica che può valere dai 177 ai 639 euro l'anno per i malati gravi costretti all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali salvavita.
Arrivano notizie positive per i pensionati che pagano.
La tassa di concessione governativa non è dovuta dagli invalidi in seguito a perdita anatomica o funzionale di entrambi gli arti inferiori nonché a non vedenti e ai sordi.Un nuovo metodo di pagamento che consente ai pensionati non soltanto di ottimizzare la spesa e spalmarla su un interno anno, ma anche di evitare lunghe ed estenuanti telefono galaxy s3 mini prezzi file negli uffici postali per il pagamento.Per sapere se si ha diritto al bonus per disagio fisico (e anche ai bonus per disagio economico) e su come fare richiesta, si possono consultare i siti dell'Autorità e dell'Anci, offerte volantino comet reggio emilia oppure chiamare il numero verde 800.166.654 dello Sportello per il Consumatore di energia, attivo.Si dovranno presentare due domande in formato cartaceo, uno per la richiesta di esenzione dal canone per questanno e una seconda per i rimborsi degli anni precedenti.Chi fruisce dellesenzione per la prima volta deve presentare la richiesta entro il 30 aprile; per coloro che intendono, invece, beneficiarne a partire dal secondo semestre, la scadenza è fissata al 31 luglio.I comuni hanno facoltà di fissare, nelle specifiche delibere, agevolazioni per le persone anziane, per le persone disabili o per i cittadini in stato di bisogno, senza tuttavia che vi sia alcun obbligo specifico.In tali casi gli operatori telefonici devono riconoscere ai non vedenti (ciechi assoluti) uno sconto del 50 sui relativi abbonamenti, o nel caso comprendano anche altri servizi di telefonia - sulla parte degli abbonamenti che riguardano la navigazione in internet.La Tarsu, Tassa asporto rifiuti solidi urbani, è una tassa di stretta competenza locale.Telefono fisso, la normativa prevede che agli anziani, persone disabili e utenti "con esigenze sociali speciali" venga riconosciuta una riduzione del 50 sul canone mensile di abbonamento.Carmen Passarello Marcella Codini).Se invece, negli anni successivi alla presentazione della dichiarazione si perde il possesso dei requisiti per beneficiare della esenzione, è necessario versare il canone.



Agenzia delle Entrate, infatti, ribadisce le modalità per lesenzione del canone RAI per gli utenti di età pari o superiore ai 75 anni.
Per accedervi è necessario presentare la certificazione sanitaria (Verbale della Commissione dell'Azienda Usl) e, nel caso siano richieste da un convivente, lo "stato famiglia" (autocertificabile).
La richiesta di frazionamento del pagamento del canone Rai deve essere presentata al proprio ente previdenziale per autorizzarlo a detrarre mensilmente, da gennaio 2013 a novembre 2013, una" dal proprio rateo di pensione. .
Al beneficio vengono ammessi i nuclei familiari al cui interno vi sia un invalido civile o un percettore di pensione sociale o un anziano sopra i 75 anni o un capofamiglia disoccupato.
IMU, l'Imposta Municipale propria, tributo che ha sostituito la precedente Ici (Imposta Comunale sugli Immobili non prevede specifiche agevolazioni per le abitazioni principali presso cui risiedano persone con disabilità.Per poterlo ottenere non è necessaria una condizione di disagio economico.Coloro che hanno già pagato il canone per gli anni 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016 possono chiederne il rimborso tramite i modelli disponibili anche presso gli uffici dellAgenzia, accompagnato dalla dichiarazione sostitutiva che attesta il possesso dei requisiti.La richiesta, accompagnata da un documento di identità valido, deve essere compilata sullapposito modello pubblicato sul sito internet dellAgenzia.Tuttavia, se la persona malata ottiene il bonus per disagio economico (per il quale è richiesto un Isee non superiore.500 euro, che sale.000 euro per le famiglie con più di 3 figli a carico questa può essere cumulata con quella per.Spese postali Forse non tutti sanno che chi ha compiuto 70 anni ha diritto ad alcuni sconti per i servizi postali.Sono applicabili le detrazioni e maggiorazioni previste per la generalità die contribuenti.Gli operatori telefonici devono inoltre riconoscere gratuitamente 90 ore mensili di navigazione in internet.

Attenzione: Si ricorda che la dichiarazione sostitutiva di esonero e listanza di rimborso dal pagamento del canone TV possono essere spedite per raccomandata, senza busta, al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate, ufficio Torino 1 Sat, sportello abbonamenti.
Attenzione: il limite di reddito.713,98 euro per poter beneficiare dellesenzione è quello attualmente previsto dalla legge.


[L_RANDNUM-10-999]